Area Stampa

Filtra per:

22 Febbraio 2024

ITB – Berlino 5-7 marzo 2024

  • Tutti i laghi

5-7 MARZO DALLE ORE 10.00

Navigazione Laghi sarà presente presso la manifestazione ITB-BERLINO, evento fieristico internazionale del settore turistico per proporre i servizi di navigazione sui laghi Maggiore, di Garda e di Como.

Un’occasione importante per ascoltare e raccogliere, attraverso i numerosi buyer presenti, le esigenze del mercato e lavorare così al miglioramento dell’offerta!

Ci troverete presso:

QUARTIERE FIERISTICO MESSE-BERLIN

Messedamm 22, 14055 Berlino, Germania

HALL 1.2 – STAND NR.102

info e orari:https://www.itb.com/en/

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!

16 Febbraio 2024

Navigazione lago di Como – Ricerca Personale

  • Lago di Como

Navigazione Laghi, ente del Ministero dei Trasporti, cerca personale. Sono stati pubblicati ben 9 bandi di concorso esterno per la copertura di 11 posizioni presso la Direzione di Esercizio Navigazione Lago di Como e che coinvolgono tutti i settori aziendali, da figure di bordo, a personale di cantiere fino agli operatori amministrativi.

“Lo scorso 2023 abbiamo traguardato numeri importanti, 12 milioni di passeggeri trasportati, un risultato straordinario. Oggi abbiamo necessità di implementare il nostro organico- commenta Pietro Marrapodi, Gestore Governativo dell’Ente – con l’obiettivo di proseguire a garantire un servizio di trasporto efficiente ed efficace, che sia quanto più possibile in linea con le crescenti esigenze del territorio.

Si tratta di un’opportunità importante per tanti giovani di professionalizzarsi all’interno di una azienda solida e virtuosa, con concrete prospettive di crescita. Un contributo a disposizione del territorio per generare e rafforzare un indotto occupazionale di sicuro valore”

Infografica Bandi Lago di Como

Per le candidature clicca qui

31 Gennaio 2024

BIT Milano 4-6 febbraio 2024

  • Tutti i laghi

4-6 FEBBRAIO DALLE ORE 9.30

Navigazione Laghi torna ad essere presente presso la manifestazione BIT, evento fieristico di riferimento del settore per proporre i servizi di navigazione sui laghi Maggiore, di Garda e di Como.

Un’occasione importante per ascoltare e raccogliere, attraverso i numerosi buyer presenti, le esigenze del mercato e lavorare così al miglioramento dell’offerta!

QUARTIERE FIERISTICO ALLIANZ MiCo

Piazzale Carlo Magno, 1/Gate 16, 20149 Milano MI

HALL 3 – STAND NR.C44

info e orari: https://bit.fieramilano.it/

 

 

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!

22 Dicembre 2023

Avvio della sperimentazione del nuovo sistema di ticketing integrato contactless EMV

  • Tutti i laghi

Milano, 22 dicembre 2023 – A seguito dei test positivi ottenuti nelle scorse settimane, al via da oggi una nuova modalità di acquisto del titolo di viaggio per l’utilizzo dei
battelli del servizio pubblico di linea sui laghi Maggiore, di Garda e di Como: grazie alla tecnologia di pagamento contactless EMV, sarà infatti possibile pagare il biglietto
direttamente a bordo utilizzando la propria carta bancaria di pagamento (debito, credito o prepagata) purché appartenente ai circuiti abilitati.

La sperimentazione prenderà avvio su determinate tratte in modo da monitorare attentamente la funzionalità e la piena operatività del sistema con le seguenti modalità: sul lago Maggiore, sarà possibile viaggiare sulla direttrice Intra-Laveno o viceversa, per la sola tariffa di corsa semplice adulto (prezzo 3,40 euro a persona), sul lago di Como si potrà fruire di un biglietto di libera circolazione valido tra Como e Urio, solo adulti (prezzo 9,90 euro a persona) mentre sul lago di Garda sarà possibile viaggiare sulle corse natalizie Desenzano-Sirmione o viceversa, tariffa di corsa semplice solo adulti (prezzo 3,00 euro a persona) e sulla tratta Maderno-Torri o viceversa, sempre tariffa di corsa semplice solo adulti (prezzo 6,50 euro a persona).

I viaggiatori titolari di carte Visa, Visa Electron, VPay, Mastercard e Maestro, anche tramite smartphones avvalendosi dei wallets Google Pay, Apple Pay e Samsung Pay, potranno salire a bordo avvicinando una sola volta la propria carta al validatore di bordo (“tap”), acquistando il loro biglietto. È altresì attiva l’opzione multi-passeggero, grazie alla quale è possibile acquistare più biglietti con la stessa carta, effettuando un “tap” per ciascun passeggero (fino a 8 volte).

“Siamo molto soddisfatti di poter introdurre un ulteriore servizio a disposizione dei nostri passeggeri, una nuova modalità di accesso smart, veloce e flessibile, che siamo certi riscontrerà apprezzamento da parte dei nostri viaggiatori, italiani e stranieri” commenta il Direttore Business Unit Operations Alessandro Acquafredda “Terminata la sperimentazione, l’iniziativa potrà essere estesa a tutto il servizio, in modalità checkin/check-out e BEST FARE, consentendoci così di offrire ai nostri viaggiatori l’opportunità di accedere al trasporto senza dover preacquistare il titolo di viaggio in biglietteria o online e individuare fin da subito la destinazione del viaggio, con la possibilità di gestire in totale autonomia gli spostamenti, ottenendo quindi l’addebito della tariffa più conveniente rispetto ai viaggi effettuati, un po’ come avviene da qualche tempo sulla rete urbana di trasporto delle grandi città o sugli impianti sciistici.”.

11 Dicembre 2023

A COMO ARRIVA LA SECONDA EDIZIONE DE “IL BATTELLO DI BABBO NATALE”: GIOCHI, DIVERTIMENTO E SANA ALIMENTAZIONE

  • Lago di Como

Como, 11 dicembre 2023 – Questa mattina, a bordo della m/ve Volta ormeggiata al pontile funicolare di viale Geno a Como si è tenuta la conferenza stampa di inaugurazione del BATTELLO DI BABBO NATALE l’iniziativa natalizia che, giunta alla sua seconda edizione, Navigazione Lago di Como ripropone in veste rivisitata con la collaborazione di Fondazione Campagna Amica, promossa da Coldiretti.

Ad aprire il tavolo i saluti del Gestore Governativo Donato Liguori e del Direttore di Esercizio Navigazione Lago di Como che hanno spiegato come l’iniziativa sia parte di un più ampio progetto di raccordo con il territorio, dedicato a tutte le bambine, i bambini e le loro famiglie quale occasione originale e divertente per vivere il clima natalizio.

La collaborazione con Fondazione Campagna Amica, promossa da Coldiretti, rappresenta la novità principale dell’edizione 2023; Gianfranco Comincioli, presidente regionale Coldiretti è intervenuto sul tema: “Il legame del modo agricolo con il territorio è imprescindibile e deve essere conosciuto dalle nuove generazioni, affinché possano crescere nutriti da alimenti che contribuiscano a migliorarne la qualità di vita, e gli permettano di godere di quel mondo apparentemente semplice, ma straordinario che è l’Agricoltura.

Oggi il mondo Coldiretti offre anche ai più piccoli l’opportunità, attraverso la sua multifunzionalità di conoscere, sperimentare e vivere direttamente nelle Aziende Agrituristiche, nelle Fattorie didattiche, una esperienza indimenticabile che implementa con prodotti tipici, dai sapori unici e straordinari un modo meraviglioso da vivere e godere apprezzando territori dalle bellezze straordinarie, che qui certamente non mancano”.

Fortunato Trezzi, presidente Coldiretti Como Lecco: “Quando sul territorio si creano occasioni di incontro tra il mangiare sano e la cittadinanza, Coldiretti c’è. Sul battello abbiamo portato già oggi la nostra merenda a chilometro zero, fatta dei prodotti genuini che caratterizzano la produzione delle due province. Notiamo una crescente attenzione e presenza ai Mercati di Campagna Amica dove in queste settimane i cittadini scelgono anche di acquistare i loro regali di Natale o gli ingredienti per imbandire la tavola delle feste”.

Infine l’intervento di Eleonora Masseretti, presidente regionale Terranostra: “Gli agriturismi sono un punto di contatto sempre più strategico tra il territorio e i consumatori che lo raggiungono da ogni angolo del mondo, come rappresenta

l’esempio del lago di Como. Gli agriturismi sono a che un momento di didattica e formazione per i più piccoli che imparano a riconoscere il legame tra il cibo, la terra e i luoghi dove esso viene prodotto. Per questo è importante ogni punto di contatto con i piccoli consumatori di domani, anche con momenti di festa come sarà, appunto, il Battello di Babbo Natale”.

Presenti altresì Nicoletta Roperto in rappresentanza del Comune di Como e Giuseppe Bonelli, Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Como.

In conclusione dell’evento, l’intervento del Sottosegretario al CIPESS Sen. Alessandro Morelli: ““Una sinergia efficace quella tra Navigazione Laghi e Coldiretti/Campagna Amica. Una collaborazione virtuosa, dopo quelle iniziate con settore turistico e Camera di Commercio, che mette l’Ente Governativo come volano di promozione dei laghi del Nord.

L’inaugurazione de Il Battello di Babbo Natale ci consente di metter a valore, attraverso il gioco, un messaggio importantissimo per i bambini: mangiar bene e mangiar sano sin dalla prima infanzia, in un ambiente confortevole e gratuito, ulteriore passo a favore delle famiglie.

Inoltre questa speciale iniziativa natalizia costituisce una straordinaria occasione per l’economia di tutto il territorio poiché punta da un lato a far conoscere e mettere a valore il lavoro svolto nel settore agroalimentare da tante piccole e piccolissime imprese, e dall’altro continua a rafforzare quel processo di destagionalizzazione che vuole far vivere i tre grandi laghi d’Italia tutto l’anno. Proprio per questo ho chiesto alla Navigazione Laghi di ampliare per il prossimo Natale questa bella iniziativa estendendola al Maggiore e al Garda in una logica di gestione dei tre laghi come un unico grande asset del Paese”.

Primi ad apprezzare i giochi e l’intrattenimento a bordo della motonave, una piccola delegazione Scuola Primaria Statale Nazario Sauro che hanno potuto altresì gustare una merenda sana e genuina.

Il Battello di Babbo Natale rimarrà ormeggiato in Viale Geno, al pontile Funicolare e sarà aperto al pubblico, a disposizione dei piccoli visitatori e delle loro famiglie dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle 17.00 nelle giornate di

– Sabato 16 e domenica 17 dicembre 2023

– Venerdì 29 e sabato 30 dicembre 2023

– Sabato 6 gennaio 2024

con accesso libero e gratuito.

CS Battello Babbo Natale2023

3 Dicembre 2023

Giornata mondiale della disabilità

  • Tutti i laghi

Navigazione Laghi:” L’impegno continua, puntiamo a certificare tutti gli scali dei tre grandi laghi d’Italia a misura di passeggeri disabili e a mobilità ridotta”

In occasione della Giornata mondiale per la disabilità la Gestione Governativa Navigazione Laghi torna su un argomento che sta a cuore all’Ente.

“La mobilità senza barriere a bordo delle nostre motonavi e sui pontili è per la nostra azienda un tema dirimente e sul quale stiamo lavorando con il massimo impegno” afferma Alessandro Acquafredda direttore Business Unit Operations “lo scorso luglio, alla presenza del Ministro Alessandra Locatelli e insieme a Bandiera Lilla, abbiamo dato avvio alla certificazione dei principali scali ed alcune motonavi presenti sul lago Maggiore. In questi mesi abbiamo continuato a lavorare attraverso l’osservatorio interno all’azienda su come rendere ancora più accessibile l’accesso agli imbarchi e alle motonavi e dunque il trasporto dei passeggeri disabili e a mobilità ridotta. L’impegno è quello di estendere nei tempi più rapidi possibili la certificazione Bandiera Lilla Approved su tutti gli scali dei tre grandi laghi d’Italia insieme alla formazione continua di tutto il personale di terra e di bordo in tema di accoglienza.

Riteniamo sia un dovere, proprio in un segmento importante come quello del trasporto pubblico, creare tutte le condizioni necessarie affinché nessuno resti escluso”.

6 Novembre 2023

TORNO – SOSPENSIONE DEL SERVIZIO DI NAVIGAZIONE.

  • Lago di Como

È in programma il prossimo 6 novembre 2023 l’avvio dei lavori di rifacimento del pontile passeggeri dedicato al servizio pubblico della Navigazione Lago di Como.
Verrà quindi disposta la chiusura del pontile di Torno dal 6 novembre 2023 per circa 5 mesi e la conseguente sospensione delle fermate del servizio di linea.
Torno è uno scalo operativo tutto l’anno e, pertanto, al fine di garantire comunque la mobilità tra la sponda orientale del ramo comasco con quella occidentale ed il capoluogo,
Navigazione Lago di Como provvederà a mantenere in esercizio per l’intero periodo lo scalo di Blevio sul quale verranno dirottate quindi le corse di norma dirette a Torno.
“Si tratta di un intervento indispensabile da molti anni che abbiamo programmato durante il periodo autunno-inverno al fine di ridurre quanto più possibile il disagio di cittadini e turisti ”
ha commentato Rino Malacrida – Sindaco del Comune. “L’obiettivo è garantire per tutto il periodo, anche in pieno inverno, frequenti collegamenti dalla sponda orientale del lago verso Como – ha poi proseguito Nicola Oteri, Direttore di Esercizio Navigazione Lago di Como – La scelta è ricaduta su Blevio, a meno di 3km da Torno, che presenta un buon numero di parcheggi auto nelle vicinanze del pontile. Auspichiamo che le lavorazioni in programma si concludano nei tempi prefissati in modo da poter tornare ad utilizzare il pontile di Torno già dall’inizio della prossima stagione.”

Comunicato Stampa Chiusura Torno

25 Ottobre 2023

Lago di Como: presentazione delle misure di mitigazione individuate per la chiusura del pontile traghetto di Bellagio.

  • Lago di Como

Con il coinvolgimento della Provincia di Como, Navigazione Laghi nella giornata di lunedì 23 ottobre ha tenuto la conferenza stampa di presentazione delle misure di mitigazione individuate in occasione della prossima chiusura del pontile traghetto di Bellagio.

Il pontile traghetto sarà oggetto di importanti lavori di manutenzione straordinaria che ne comporteranno l’inagibilità per circa 4 mesi: “Si tratta di un investimento importante da parte di Regione Lombardia che coinvolgerà ciascuno dei 4 pontili traghetto. Bellagio sarà la prima cittadina coinvolta cui seguiranno Menaggio, Varenna e Cadenabbia– ha commentato Alessandro Fermi, Assessore alla Ricerca Università e Innovazione – Il trasporto veicoli nel quadrilatero lariano rappresenta un servizio nevralgico per la mobilità del territorio e delle zone limitrofe e pertanto la progettazione di tali interventi è frutto di un lavoro costruito nel tempo che monitoreremo con grande attenzione”

Il Direttore Business Unit Operations e Coordinamento dell’Esercizio Alessandro Acquafredda ha presentato il progetto sottolineando come le misure individuate siano state oggetto di un approfondito studio delle abitudini di viaggio dei passeggeri abbonati.

Il Direttore di Esercizio Navigazione Lago di Como Nicola Oteri ha poi illustrato le misure avviate:

  • Scontistica al 50% sull’abbonamento mensile battello passeggeri della zona di centro lago a favore dei viaggiatori che nei 6 mesi antecedenti abbiano acquistato un abbonamento mensile o 10 corse veicoli.

Per l’ottenimento dello sconto, sarà reso disponibile sul sito e inviato a mezzo mail a tutti gli abbonati un modulo da compilare.

  • Fruibilità di alcuni parcheggi a Cadenabbia, Bellagio e Menaggio nei pressi dei pontili passeggeri. (in corso le interlocuzioni per individuare con ciascun Comune le modalità operative)
  • Navetta di collegamento con il pontile passeggeri di Bellagio: in sostituzione del servizio veicoli, è stato istituito un collegamento solo passeggeri per gli scali di Menaggio, Cadenabbia e Varenna, i cui orari saranno resi presto disponibili su tutti i canali ufficiali dell’Ente.

La sospensione del servizio allo scalo traghetto di Bellagio – ha dichiarato il Direttore di Esercizio Oteri – è necessario per permettere l’esecuzione di lavori improrogabili alle strutture del pontile. Inevitabili saranno i disagi, ma abbiamo immediatamente promosso e svolto un lavoro di dialogo con le istituzioni locali al fine di individuare ogni soluzione utile a ridurre le difficoltà di spostamento durante il periodo di chiusura di circa 4 mesi, la programmazione dei lavori occuperà l’intero periodo invernale; siamo riusciti a concertare con l’appaltatore l’avvio alle attività il giorno 6 novembre e quindi al termine dell’orario attualmente in vigore in quanto prevediamo un consistente traffico in occasione del ponte a ridosso della festività di Ognissanti. Monitoreremo con attenzione l’avanzamento dei lavori, che auspichiamo possano giungere al termine con qualche settimana di anticipo

 

Scarica il Comunicato Stampa

10 Ottobre 2023

Piroscafo Piemonte, al via i lavori di refitting

  • Lago Maggiore

Sottosegretario Morelli: “Investiti 3milioni e 800mila euro per la valorizzazione della più antica nave a vapore d’Italia”

Oggi 10 ottobre 2023 presso i cantieri di Arona è stata effettuata la consegna ufficiale della nave all’appaltatore. Casa del Motore srl è la società aggiudicataria della gara relativa ai lavori di refitting dello storico piroscafo in servizio sul lago Maggiore.

Classe 1904, il Piemonte è un’elegante imbarcazione con propulsione a pale, costruita dai cantieri Escher Wyss di Zurigo ed è la più antica nave a vapore d’Italia ancora in esercizio.

Le attività riguarderanno la sostituzione delle caldaie con altre strutture a maggiore efficienza, il rifacimento di tutti gli impianti nonché il rinnovo degli arredi interni.

Il tutto si concluderà in un arco temporale di circa 18 mesi. “Lo avevamo già annunciato in occasione del recupero del Piroscafo Patria sul lago di Como lo scorso giugno: la valorizzazione del patrimonio storico e culturale costituito dalla flotta di Navigazione Laghi rappresenta per il Governo una priorità da mettere a disposizione di tutto il territorio.

Grazie all’impegno del Ministro Salvini – commenta il Sottosegretario alla Presidenza dei Ministri sen. Alessandro Morelli – è stato possibile reinvestire gli utili di bilancio 2022 dell’Ente Navigazione Laghi programmando questo importante investimento: parliamo di circa 3milioni e 800mila €uro di risorse destinate al piroscafo. Sarà ora fondamentale monitorare con attenzione l’avanzamento delle attività e la cura nel loro svolgimento per garantire in tempi concordai e certi il ritorno in servizio del piroscafo in piena efficienza così da restituirlo al territorio ancora più bello”

6 Ottobre 2023

Navigazione Laghi al TTG di Rimini

  • Tutti i laghi

Navigazione Laghi torna in TTG, la manifestazione fieristica di riferimento del settore per proporre i servizi di navigazione sui laghi Maggiore, di Garda e di Como.

Appuntamento dall’11 al 13 ottobre 2023, presso il quartiere fieristico di Rimini HALL A7 – STAND NR.401

Un’occasione importante per ascoltare e raccogliere, attraverso i numerosi buyer presenti, le esigenze del mercato e lavorare così al miglioramento dell’offerta.

Info e orari: https://www.ttgexpo.it/

6 Ottobre 2023

Navigazione Lago di Garda: la stagione 2023 supera le aspettative

  • Lago di Garda

Riva del Garda,5 ottobre 2023 – Una stagione da record, con un traffico passeggeri che al 31 agosto segna già un +7,5% rispetto all’analogo periodo 2022; un dato che si
prevede possa raggiungere il segno positivo a due cifre entro la fine dell’esercizio. Questi i primi risultati della stagione 2023 presentati questo pomeriggio durante la
conferenza a bordo della m/ve Italia, ormeggiata a Riva del Garda.

Il Gestore Governativo Donato Liguori, insieme a Giuseppe Mafale Direttore di Esercizio Navigazione Lago di Garda, hanno confermato il buon andamento del traffico su tutti e tre i laghi gestiti dall’Ente governativo rimarcando la volontà della Gestione Laghi di poter dare il proprio contributo ed essere sempre di più parte attiva dello sviluppo che il segmento turistico apporta all’economia territoriale.

“A far data dal mio insediamento nel marzo 2022, – ha commentato il Gestore Governativo – abbiamo lavorato con l’obiettivo di proseguire ad offrire un servizio di trasporto efficace ed efficiente che rispondesse fattivamente alle esigenze del territorio in termini di periodicità e frequenza dei servizi, capillarità e qualità. Siamo molto soddisfatti poiché i dati ci stanno restituendo una conferma dell’efficacia dell’azione intrapresa. I numeri sono in crescita anche per quanto riguarda le biciclette, con un incremento addirittura del 49% dal 2019. La sinergia territoriale è stata fondamentale per raggiungere tali obiettivi: numerose sono le esperienze di collaborazione avviate sull’intero territorio; tra queste l’iniziativa avviata con Garda Dolomiti – Azienda per il turismo, la Trentino Guest Card, che nel 2023 ha raggiunto risultati inaspettati”.

“Numeri incoraggianti quelli presentati questo pomeriggio, raggiunti anche grazie all’impegno del Ministro Salvini che ha lavorato per consentire all’Ente governativo il riutilizzo dei fondi di esercizio 2022 e che mostrano come la messa a valore del servizio di trasporto dell’Ente laghi possa produrre risultati importanti” Così il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Sen. Alessandro Morelli, che ha altresì proseguito lanciando la richiesta a Navigazione Lago di Garda di dare un segnale concreto per contribuire al processo di destagionalizzazione turistica attraverso il posticipo del termine dell’orario autunnale alla prima decade di novembre e l’anticipo del riavvio dei servizi già dagli inizi di marzo.

“Il Governo – ha poi concluso Morelli – attraverso la Gestione Governativa ha intenzione di avviare un’estensione dell’offerta di servizi di trasporto che possa raggiungere i territori interni e limitrofi alle sponde lacustri mediante forme di trasporto differenti.”

Comunicato Stampa Conferenza 05 Ottobre

Info-grafica dei dati

18 Settembre 2023

Navigazione Lago di Como: nuovo servizio di prenotazione sui mezzi rapidi per gli abbonati

  • Lago di Como

Record di passeggeri trasportati dalla flotta della Navigazione Lago di Como, tantissimi i turisti che ogni giorno e, ormai in ogni stagione, utilizzano i servizi di trasporto della Navigazione Lago di Como. Numeri elevati ai quali si aggiungono i passeggeri pendolari che fruiscono del servizio rapido con continuità per motivi di lavoro e studio.

La Navigazione Laghi per migliorare la qualità dell’accesso al servizio ha attuato un primo intervento ad inizio estate a Como con l’istituzione di una corsia preferenziale per agevolare l’imbarco degli abbonati.

Da domani 17 settembre sarà disponibile un nuovo servizio riservato al segmento dei passeggeri pendolari territoriali: abbonati mensili ed annuali avranno la possibilità di prenotare il proprio posto sulle corse dei mezzi rapidi.

Accedendo al link https://www.navigazionelaghi.it/biglietti-e-orari-lago-di-como/prenotazione-servizio-rapido/ , sarà possibile selezionare l’orario della corsa SR sulla quale si intende effettuare la prenotazione del posto e procedere attraverso la procedura di login, accessibile mediante inserimento del n° di abbonamento, nome, cognome ed email. In base alla portata complessiva della nave ed alle tipologie di abbonamenti emessi, è stata effettuata un’analisi per individuare un numero contingentato di posti da mettere a disposizione per la prenotazione e garantire così anche ad altri utenti la possibilità di fruire del servizio. Sarà inoltre possibile riservare il proprio posto a bordo fino alle ore 24 del giorno antecedente. Effettuata la prenotazione, l’abbonato riceverà una mail di conferma che dovrà presentare – insieme al proprio abbonamento – al momento dell’imbarco.

“Con il sostegno del Governo ci siamo prontamente attivati per dare una risposta al territorio – ha affermato Nicola OTERI, Direttore di Esercizio del Lago di Como – abbiamo messo in campo risorse economiche ed ogni sforzo organizzativo per poter avviare il servizio in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico. Domani daremo avvio alla fase 1 che monitoreremo con attenzione per valutare ogni azione utile a migliorare sempre più la fruibilità del servizio di prenotazione online. Seguirà poi un ulteriore sviluppo software con un’area dedicata a utenti abbonati all’interno della quale raggruppare lo storico ordini ed ogni altra funzionalità utile. Colgo l’occasione per ringraziare tutto il personale di esercizio e del settore amministrativo che in questi mesi ha lavorato e continua a dare il massimo per consentire alla Navigazione Lago di Como di programmare ed erogare un servizio indispensabile per il territorio, nonché di testare e sviluppare nuove opportunità da mettere a disposizione dei nostri utenti ”

 

Comunicato Stampa

9 Settembre 2023

AL VIA GARDALO’ 2023 – MORELLI: LE SINERGIE TERRITORIALI COME CHIAVE DI SVILUPPO DEL TERRITORIO

  • Lago di Garda

Ieri sera a Sirmione, a bordo della motonave Tonale, l’inaugurazione dell’edizione 2023 di GardaLò, il Festival culturale che coinvolge la sponda lombarda del Lago di Garda in programma da venerdì 8 settembre a domenica 1 ottobre.

La conferenza ha visto la presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Sen. Alessandro Morelli che ha sottolineato “Con il sostegno del Governo, Navigazione Laghi, nel continuare a svolgere il servizio di trasporto pubblico di linea, ha colto una nuova sfida, ovvero la possibilità di sfruttare il servizio di navigazione per sviluppare efficaci sinergie con il territorio, contribuendo così a creare ed incrementare l’attrattività turistica del “Sistema Lago di Garda.

L’aspirazione del Governo è che Navigazione Laghi sappia cogliere l’occasione di strutturare in modo permanente la destagionalizzazione turistica, consentendo così di inserire i territori dei tre grandi laghi d’Italia come aree interessate dall’indotto economico che genererà la manifestazione di richiamo mondiale delle Olimpiadi invernali del 2026.

Il Festival GardaLò 2023, una best practise nel campo della collaborazione che unisce cultura e trasporto, rappresenta un esempio concreto di rilancio economico, turistico e culturale per il territorio del Garda bresciano.”

Presenti altresì i vertici della Gestione Navigazione Laghi – Donato Liguori, Gestore Governativo e Giuseppe Mafale, Direttore di Esercizio Lago di Garda – che hanno confermato ampia soddisfazione per la sinergia creata nell’ambito del Progetto GardaLò, un’occasione per avvicinare il trasporto pubblico di linea alle esigenze del territorio, rappresentando al contempo, l’opportunità di offrire spunti culturali di diverse tematiche ai passeggeri. “Durante la stagione 2023 abbiamo registrato un traffico passeggeri molto incoraggiante, che, anche in questi primi giorni di settembre rimane elevato, segno dell’interesse del pubblico alle bellezze ed all’offerta culturale e artistica del territorio; siamo a disposizione e vogliamo lavorare insieme alle realtà locali per contribuire a migliorare ulteriormente l’attrattività dei territori dei laghi quale volano dello sviluppo turistico nazionale” ha commentato il Gestore Governativo Donato Liguori

Sono stati poi illustrati gli appuntamenti culturali, con ospiti d’eccellenza, su differenti tematiche (Letteratura, Giovani, Spettacolo, Innovazione e Finissage) in programma nelle prossime 4 domeniche a bordo delle navi della flotta durante la navigazione in linea, accessibili su prenotazione al costo del solo biglietto di trasporto. Tutti i dettagli e le info su www.gardalo.it

In chiusura gli interventi di Mauro Carrozza, Vicesindaco di Sirmione nonché Presidente di GardaMusei e dell’artista Marco Nereo Rotelli che ha illustrato il Progetto di illuminazione artistica degli scali di Desenzano e Maderno nonché del pontile di Sirmione come un invito ad osservare la notte sotto la luce della poesia: parole e versi di grandi poeti (Virgilio, D’Annunzio, Catullo, Kafka, Goethe…) sono proiettati sulle strutture creando un’atmosfera suggestiva.

31 Luglio 2023

Tra Italia e Svizzera alla scoperta della Regione dei Laghi: “Carta tre Laghi”

  • Tutti i laghi

Tra Italia e Svizzera alla scoperta della Regione dei Laghi: nasce la Carta 3 Laghi.

Lugano, 31 luglio 2023. Nell’ambito della collaborazione italo-svizzera del Consorzio dei Laghi – Swiss Italian Navigation Group, che vede coinvolte GGNL – Gestione Governativa Navigazione Laghi e SNL – Società Navigazione del Lago di Lugano, nasce la Carta “3 Laghi” che consente di viaggiare in battello sui laghi Maggiore, di Lugano e di Como. Per la prima volta sarà possibile navigare con un unico biglietto tra Italia e Svizzera.

“L’iniziativa è volta ad incentivare l’utenza a viaggiare sui tre laghi di Lugano, di Como e Maggiore, usufruendo di un nuovo biglietto di viaggio unico al fine di godere dei bellissimi panorami e delle splendide località di ogni lago, attraverso i servizi di trasporto lacuali della Gestione Governativa Navigazione Laghi Italia e della Società Navigazione Lago di Lugano per un’intera giornata” commenta il Direttore Centrale Navigazione Laghi Alberto Chiovelli “Tutto questo permetterà di valorizzare sempre di più il turismo e quello sostenibile in particolare, scegliendo come mezzo primario di spostamento sulle acque dolci dei laghi tra Italia e Svizzera la nostra flotta di trasporto pubblico di linea. Il prodotto che oggi presentiamo rappresenta in prima battuta certamente una straordinaria occasione per tutti i turisti che hanno voglia di visitare i nostri laghi, come del resto è il frutto di una collaborazione sinergica che da tempo siamo impegnati a portare avanti come Consorzio, ma anche e soprattutto una grande opportunità per tutti i territori coinvolti in termini di sviluppo economico e turistico di qualità”.

“La creazione di un simile prodotto turistico è la testimonianza che la collaborazione in essere tra le Consorziate si traduce di fatto in una fondamentale risorsa a beneficio di un’intera regione e dello sviluppo turistico dell’area Insubrica. Questa nuova carta è pensata per far scoprire e visitare il territorio sia ai turisti che ai cittadini”, commenta Agostino Ferrazzini, presidente di Società Navigazione del Lago di Lugano.

Grazie alla nuova Carta “3 Laghi” si potrà viaggiare e percorrere navigando a bordo dei battelli di GGNL e SNL oltre 400 kmq tra Italia e Svizzera, raggiungendo oltre 110 destinazioni per visitare borghi pittoreschi, luoghi ricchi di storia e arte e apprezzare bellezze paesaggistiche e architettoniche che regalano scorci senza tempo. Il biglietto sarà in vendita a partire da martedì 1 agosto 2023 in occasione della festa nazionale Svizzera e avrà validità fino a domenica 8 ottobre 2023.

Cartella Stampa Bigl.Unico Italia-Svizzera

17 Luglio 2023

Motonave “Agone”: inaugurata la prima motonave ibrida in servizio sul lago di Garda

  • Lago di Garda

Motonave “Agone”: inaugurata la prima motonave ibrida in servizio sul lago di Garda

Ambiente, Morelli: “tappa transizione ecologica, non ideologia ma fatti”.

Questa mattina, presso il Cantiere Navale della Navigazione lago di Garda di Peschiera d/G è stata presentata alla stampa la nuova motonave “Agone”, la prima imbarcazione ibrida del servizio pubblico di linea che solcherà le acque del lago di Garda.

Ventinovesima unità della Navigazione Lago di Garda, lunga 35mt, larga 7,5 ed una portata di 350 passeggeri, la motonave “Agone” è un gioiello di tecnologia avanzata: è difatti dotata di propulsione diesel-elettrica, ovvero di un sofisticato sistema che consente di effettuare le manovre di approdo, le operazioni di sbarco/imbarco dei passeggeri e le manovre di allontanamento dal pontile in modalità full-electric, evitando così l’emissione in atmosfera di sostanze inquinanti e rumore; la carena è stata studiata per abbattere la generazione dell’onda e uno studio approfondito sul confort di bordo ha permesso di ridurre al minimo gli effetti delle vibrazioni e rumore.

Abbiamo il compito di erogare un trasporto efficiente ed efficace – commenta Donato Liguori Gestore Governativo dell’Ente – e nello stesso tempo il più possibile ecosostenibile: numerose sono le iniziative messe in campo per raggiungere questo obiettivo e la motonave Agone ne è un esempio tangibile e conferma l’impegno concreto della Navigazione Laghi verso una mobilità sempre più sostenibile, capace di coniugare tutela ambientale e valorizzazione dei luoghi.

Proseguiremo il nostro lavoro verso una progressiva transizione energetica dell’intera flotta, valorizzando i miglioramenti tecnologici che nel tempo si svilupperanno nel settore della navigazione interna, incentivando e favorendo l’utilizzo del servizio pubblico di linea per gli spostamenti in modo da preservare i territori nei quali operiamo”

Con orgoglio presentiamo questo nuovo gioiellino della flotta del lago di Garda – commenta il Direttore di Esercizio Giuseppe Mafale che s’inserisce in un percorso che abbiamo intrapreso da diversi anni atto ad incentivare una mobilità integrata e sostenibile. Il sistema turistico gardesano non può infatti prescindere dalla necessità di adottare soluzioni che consentano ai visitatori di lasciare l’auto parcheggiata e muoversi con i mezzi pubblici e/o con mezzi personali come le biciclette; il territorio gardesano infatti è particolarmente apprezzato anche per il cicloturismo e la motonave Agone ben risponde anche alle esigenze di tale segmento di viaggiatori: è dotata di

rastrelliere a prua ove si potranno caricare fino a 12 biciclette e apposite prese per la ricarica di e-bike.

La nuova motonave prenderà servizio indicativamente nelle prime settimane di agosto, dopo l’addestramento del personale, e circolerà inizialmente nelle acque del basso lago.

La presentazione odierna da parte della Gestione Governativa Navigazione Laghi della motonave ibrida diesel/elettrico “Agone” rappresenta “un grandissimo risultato perché fa parte di un percorso di transizione ecologica, non imposto dall’alto, ma realizzato nella pratica reale” dunque “ancora una volta grazie a Matteo Salvini e al ministero dei Trasporti si passa dalle parole ai fatti”. Lo dice il sottosegretario alla presidenza del consiglio Alessandro Morelli.

Vogliamo promuovere in chiave di programmazione la cultura della transizione anche grazie ad iniziative virtuose – spiega – attraverso l’inaugurazione di una motonave che trasporterà 350 persone e potrà avere fino a 12 biciclette, anche in ricarica, oltre ad avere grande attenzione alle persone con disabilità con una totale accessibilità. Ciò consentirà, nel sistema del lago di Garda, di promuovere il turismo e continuare a primeggiare nel servizio di trasporto pubblico locale”.

E’ necessario ripensare e riformulare nuove politiche di governance della mobilità e dei trasporti – conclude – che vedono oggi la contrapposizione tra divieti e tasse di sindaci per entrare nelle nostre grandi città e la politica del Governo che punta su minori imposizioni per i nostri cittadini lavorando per allargare l’offerta con il potenziamento dei sistemi di trasporto collettivo sostenibile e con maggiore integrazione dei diversi servizi”.

CARATTERISTICHE TECNICHE

– Lunghezza fuori tutto: 35 m

– Larghezza: 7,5 m

– Velocità: 12,5 nodi

– Portata: 350 passeggeri (con 4 postazioni per disabili)

– Portata biciclette: n.12

– Accessibile ai passeggeri a mobilità ridotta

– Propulsione: Sistema di propulsione di tipo ibrido (diesel + batterie).

10 Luglio 2023

Bandiera Lilla Approved per il lago Maggiore.

  • Tutti i laghi

Stamani a Laveno a bordo della motonave Zeda della flotta della Navigazione lago Maggiore, si è tenuto l’incontro pubblico sul tema dell’accessibilità del trasporto
pubblico di linea sui laghi ai passeggeri con disabilità e mobilità ridotta con la presentazione dell’attestazione “Bandiera Lilla Approved” ottenuta dall’Ente
governativo.

Un incontro che ha visto la partecipazione delle più alte rappresentanze delle Forze dell’Ordine e l’intervento di numerose associazioni locali e regionali che si occupano di
disabilità nelle sue differenti declinazioni. L’appuntamento si è aperto con i saluti del Gestore Governativo Ente Laghi Donato Liguori, che ha illustrato l’iniziativa odierna
quale proseguimento di quanto avviato lo scorso gennaio all’incontro presso la Prefettura di Varese, confermando che questo progetto pilota avviato sul Lago Maggiore
sarà esteso anche ai laghi di Como e di Garda.

Il Direttore di Esercizio Navigazione Lago Maggiore Paolo Mazzucchelli ha proseguito illustrando il Progetto Bandiera Lilla approved, che nella sua fase 1 ha
coinvolto 8 tra i principali scali (Arona, Stresa, Baveno Comune Lilla, Pallanza, Villa Taranto, Intra, Laveno e Luino) e 11 navi, a partire da quelle più moderne, già progettate
in base alle normative attuali per una confortevole fruibilità da parte dei passeggeri a mobilità ridotta, a quelle costruite precedentemente quando ancora la sensibilità nei
confronti di questo segmento di viaggiatori non era così diffusa.

Il percorso intrapreso dalla Navigazione Lago Maggiore è soltanto il punto di partenza per il raggiungimento degli obiettivi di inclusione e di miglioramento della qualità di
vita di tutte le persone disabili e delle loro famiglie.

Il Presidente dell’Associazione Bandiera Lilla Roberto Bazzano ha spiegato che Bandiera Lilla è una iniziativa creata per i Comuni e quindi per il territorio e la
partecipazione ora di Navigazione Lago Maggiore – prima realtà di trasporto che ha ottenuto tale assegnazione – rappresenta l’occasione per creare realtà completamente
accessibili a 360°, anche in termini di servizi e fruibilità e non solo per ricettività.

Il Viceprefetto Vicario De Fanti ha portato i saluti del Prefetto Pasquariello, esprimendo largo consenso sui contenuti dell’evento auspicando l’estensione di quanto
avviato oggi dalla Navigazione lago Maggiore ad altre realtà.

Il Ministro per le disabilità Alessandra Locatelli, issando a prua della Motonave Zeda la “Bandiera Lilla approved”, ha sottolineato: “Oggi è una giornata speciale e di grande
orgoglio per il Lago Maggiore, il nostro territorio, ma anche per tutto il Paese. Ringrazio il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il Ministro Salvini, il sottosegretario
Morelli, l’Ente Gestione Navigazione Laghi, per il lavoro che stanno portando avanti e per questo nuovo e importante segnale che viene dato per l’inclusione e la piena
partecipazione alla vita quotidiana di tutte le persone. Dobbiamo continuare lungo questa strada, che ci consente di rendere più forti e coese le nostre comunità. Il turismo
accessibile è un investimento: oggi il territorio di Varese si arricchisce ed è un esempio che spero si possa diffondere sempre di più, nella consapevolezza che la grande sfida è
continuare a lavorare insieme, perché solo se facciamo rete possiamo fare di più e meglio”.

Cartella Stampa

21 Giugno 2023

Un “BIGLIETTO PER TRE LAGHI” per scoprire le bellezze dei laghi Maggiore, di Garda e di Como.

  • Tutti i laghi

Avvio della sperimentazione di un unico biglietto per scoprire le bellezze dei laghi Maggiore, di Garda e di Como

L’estate 2023 si apre con una grande novità per l’Ente Gestione Navigazione Laghi: da oggi infatti sarà disponibile presso tutte le biglietterie di terra un nuovo biglietto che consentirà, ad un prezzo agevolato, la possibilità di viaggiare alla scoperta dei laghi Maggiore, di Garda e di Como.

Si tratta di un titolo di viaggio a validità giornaliera per ciascuno dei tre laghi al prezzo speciale di € 60* per adulti ed € 30* per ragazzi (6-11 anni), per i nuclei familiari, sarà possibile approfittare dell’”Offerta family” al prezzo di € 120* valida per due adulti e fino a 2 ragazzi (fino agli 11 anni).

*Oltre a € 1,50 di contributo di sbarco sulle isole Borromee, riscosso per conto del Comune di Stresa

Il biglietto, avviato per l’estate 2023 come progetto pilota, consente la libera circolazione di un giorno su ciascun lago (per il lago Maggiore l’iniziativa è limitata al bacino italiano) e comprende altresì l’utilizzo di tutti i mezzi rapidi in servizio (da segnalare in biglietteria).

L’iniziativa è fruibile fino all’8 ottobre 2023.

“L’iniziativa è volta ad incentivare l’utenza a viaggiare sui tre laghi italiani, Garda, Como e Maggiore, usufruendo di un nuovo biglietto di viaggio unico al fine di godere dei fantastici panorami e delle splendide località di ogni lago, attraverso i servizi di trasporto lacuali della Gestione Governativa Navigazione Laghi Italia per un’intera giornata” commentano i tre Direttori di Esercizio in una nota congiunta “Tutto questo permetterà di valorizzare sempre di più il turismo sostenibile scegliendo come mezzo primario di spostamento sulle acque dolci più importanti d’Italia la flotta della Gestione Governativa Navigazione Laghi Italia visitando i tre laghi visti direttamente dal lago!”.

Cartella Stampa_Bigliettounico_21-06

28 Maggio 2023

Frana Fiumelatte: i dati trasporto passeggeri della Navigazione Laghi

  • Lago di Como

Sono circa duemila e cinquecento i passeggeri che nella giornata odierna hanno usufruito del servizio che la Navigazione Laghi ha messo a disposizione di cittadini e turisti nel bacino Bellano/Varenna/Lierna a seguito dell’interruzione del trasporto ferroviario causata dalla frana dello scorso 19 maggio.

“Abbiamo subito risposto alla richiesta del Ministro Salvini e del Sottosegretario Morelli – sempre attenti alle esigenze del territorio lombardo – nel mettere in campo ogni sforzo utile a supportare le comunità coinvolte con una azione rapida e concreta” dichiara il Gestore Governativo Donato Liguori “i dati raccolti in questa domenica confermano il ruolo strategico e la necessità del servizio offerto dalla Navigazione Laghi”.

“Ci troviamo alle porte del periodo turistico più caldo per il territorio comasco” prosegue il Gestore “nonostante ciò, siamo riusciti a programmare 17 corse nei weekend, 15 nei giorni feriali e nella giornata odierna abbiamo effettuato una ulteriore corsa non prevista alle 18 utile ad agevolare il trasporto dei turisti da Varenna a Lierna.

Ai lavoratori dell’azienda che non hanno esitato a dare piena disponibilità nell’effettuare il servizio straordinario, va il mio ringraziamento”.

Comunicato Stampa

21 Maggio 2023

Frana Fiumelatte Navigazione Laghi: servizio aggiuntivo battello-treno per la mobilità locale

  • Lago di Como

A seguito della frana a Fiumelatte avvenuta venerdì 19 maggio sulla provinciale 32 e della conseguente inagibilità del tratto stradale e ferroviario, Navigazione Laghi come concordato nel tavolo prefettizio metterà a disposizione del territorio e della cittadinanza un servizio aggiuntivo battello-treno in accordo con Trenord e utile a garantire la mobilità locale.

Sono state infatti istituite 10 corse di battelli che collegheranno Lierna, Varenna e Bellano e 4 corse di battelli che collegheranno Varenna e Lierna. Da Bellano verso Lierna le partenze saranno alle 7.15, 9.15, 12.45, 15.15 e 17.15. Da Lierna a Bellano i battelli partiranno alle 8.30, 11.30, 14.00, 16.05 e 19.00.

Vi saranno, inoltre, due ulteriori corse da Varenna verso Lierna alle 11.15 e alle 18.30 e da Lierna a Varenna alle 10.50 e alle 18.00.

Per la tratta Bellano-Varenna sono previsti 17 minuti di percorrenza; la tratta Varenna-Lierna richiede 23 minuti. L’intero tragitto sarà percorso in 40 minuti. Le stazioni ferroviarie di Bellano e Lierna, come sottolineato da Trenord, distano una decina di minuti dai pontili di imbarco.

Scarica il PDF orari 

Le tabelle orarie e tutte le informazioni e le variazioni sono pubblicate su Trenord.it e App Trenord.

 

18 Maggio 2023

Navigazione Lago di Garda: nuovo orario estivo

  • Lago di Garda

La Direzione di Esercizio della Navigazione Lago di Garda informa che da SABATO 20 MAGGIO 2023 entrerà in vigore il nuovo orario estivo della Navigazione Lago di Garda, con orari e corse più frequenti, in vigore fino a DOMENICA 8 OTTOBRE 2023. La novità sostanziale rispetto al 2022 – afferma il Direttore di Esercizio Ing. Giuseppe Mafale – è l’anticipo alla terza settimana di maggio dell’entrata in vigore delle intensificazioni estive (nel 2022 era dall’1 giugno) e il proseguimento per una ulteriore settimana fino all’8 Ottobre (nel 2022 l’orario terminava il 2 ottobre). L’idea di ampliare le intensificazioni dei servizi di ben 3 settimane rientra nella prospettiva di offrire maggiori servizi in occasioni delle festività del centro Europa e di allungare la stagione estiva fino ad ottobre inoltrato. Come sempre possibile usufruire di collegamenti longitudinali giornalieri fra DesenzanoPeschiera-Riva e numerosi battelli, catamarani ed aliscafi assicureranno una rete capillare di collegamenti circolari tra tutte le principali località turistiche del lago con maggiori corse per ridurre il traffico automobilistico su strade e gardesana sia occidentale che orientale. È stato inoltre riattivato il servizio per gli scali di Bogliaco e Cisano in collaborazione rispettivamente con i Comuni di Gargnano e Bardolino. Vengono confermati inoltre i collegamenti traghetto giornaliero tra le sponde bresciana e quella veronese tra Maderno e Torri) e le corse traghetto Limone – Malcesine saranno garantite tutti i sabati e i festivi anticipando i servizi rispetto al 2022 e con frequenza giornaliera dal 29 luglio al 28 agosto assicurando il trasporto di veicoli e viaggiatori con ulteriori intensificazioni rispetto al 2022. Sul fronte delle iniziative speciali vengono riproposte per la nuova stagione, “Le crociere Isola del Garda sulla Motonave storica Zanardelli” che comprende in un unico biglietto, per la crociera e la visita guidata nella villa e nel giardino dell’isola. Le date programmate sono 14 e il 28 luglio, il 12 agosto e il 25 agosto 2023.

Cartella Stampa

Scopri ico_blog.svg

Il blog di
#navigazionelaghi

Storie e racconti di capitani e marinai

Vedi tutti