Choose your language: italiano english
  Home » Lago di Como » Località

il lago
COME ARRIVARE
localitÀ
avvisi al pubblico
novitÀ ed eventi
orari
tariffe
ABBONAMENTI
flotta
noleggio
crociere ed escursioni
galleria fotografica
area download
faq
LINK
CONTATTI

Abbadia Lariana
Argegno
Bellagio
Bellano
Bellagio S.Giovanni
Blevio
Brienno
Cadenabbia
Campo
Carate Urio
Careno
Cernobbio
Colico
Como
Cremia
Dervio
Domaso
Dongo
Faggeto Lario
Gravedona
Isola Comacina
Lecco
Lenno
Lezzeno
Lierna
Limonta
Mandello
Menaggio
Moltrasio
Musso
Nesso
Onno
Pianello del Lario
Piona
Pognana
Sala Comacina
Tavernola
Torno
Tremezzo
Valmadrera
Varenna
Vassena
Villa Carlotta
bellagio

Scali
Passeggeri 1 - Piazza Giuseppe Mazzini
45° 59' 16.22” N - 9° 15' 36.86” E
Passeggeri 2 - Piazza Giuseppe Mazzini
45° 59' 14.67” N - 9° 15' 37.43” E
Passeggeri 3 - Piazza Giuseppe Mazzini
45° 59' 12.94” N - 9° 15' 37.49” E
Traghetto - Lungo Lago Manzoni
45° 59' 08.15” N - 9° 15' 35.70” E
Bellagio San Giovanni
45° 58' 31.70” N - 9° 14' 40.28” E

Bellagio, nel vertice del "triangolo lariano", sul promontorio che divide il ramo comasco da quello lecchese.

Il centro storico, posto in posizione più elevata e dominato dalla basilica romanica di San Giacomo (ampliata in età barocca) e il più recente lungolago a porticati, si sono conservati intatti.
Tra le ville gentilizie ricordiamo Villa Serbelloni, prima castello, poi residenza di campagna e trasformata in villa alla fine del quattrocento, nuovamente ristrutturata nel seicento, adibita ad albergo negli ultimi decenni dell'ottocento, è attualmente destinata a sede di convegni.
Il parco - il più ampio del lago - si estende per l'intero promontorio a monte del paese con una splendida vista sui due rami del lago.
Affacciata sul lago è la neoclassica Villa Melzi, dalle forme estremamente sobrie ed eleganti, realizzata, tra il 1808 e il 1810, su progetto di Giacomo Albertelli per il conte Francesco Melzi, vicepresidente della Repubblica Cisalpina e cancelliere del Regno d'Italia. Descritta da Stendhal, anche questa residenza nobiliare ebbe tra i suoi ospiti personalità famose: dagli imperatori Francesco I e Ferdinando d'Austria al musicista Liszt.
Da ricordare, Villa Trivulzio, costruita nel settecento e ristrutturata un secolo dopo con il suo grande parco all'inglese, e Villa Trotti, nel suo rifacimento neogotico con decorazioni moresche e con le rarità che ne arricchiscono il parco.

bellagio
© 2013 A.SAMPIETRO

2011 - Gestione Governativa Navigazione Laghi - All rights reserved - P.IVA 00802050153