Choose your language: italiano english
  Home » Carta Mobilità

MISSION E ORGANIZZAZIONE
CENNI STORICI
APPROFONDIMENTI
BANDI DI CONCORSO
AREA RISERVATA
CARTA MOBILITA'
CONTATTI
PRIVACY
LAVORA CON NOI
NOVITÀ EVENTI E CURIOSITÀ
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
E-FATTURA \ SPLIT PAYMENT

Che cos'è la Carta della Mobilità

La Carta della Mobilità è il documento che regola i rapporti fra le aziende che erogano servizi di pubblico trasporto ed i cittadini, in quanto utenti fruitori del servizio medesimo.
Si tratta di un importante documento che viene redatto in attuazione di precise disposizioni normative:

  • direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 gennaio 1994
  • legge 11 luglio 1995, n. 273
  • decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 dicembre 1998, riguardante lo “Schema generale di riferimento per la predisposizione della carta dei servizi pubblici del settore trasporti”.

Proprio tale DPCM specifica come l'adozione della Carta della Mobilità nel settore trasporti, sia finalizzata al rafforzamento della garanzia della libertà di circolazione (mobilità) dei cittadini che è sancita:

  • dall’articolo 16 della Costituzione italiana ("ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale..."; "ogni cittadino è libero di uscire dal territorio della Repubblica e di rientrarvi...")
  • dall’articolo 8 del Trattato di Maastricht ("ogni cittadino dell’Unione Europea ha il diritto di circolare e di soggiornare liberamente nel territorio degli Stati membri ...")

ed individua tra i gli obiettivi che l'istituzione della carta della Mobilità deve consentire alle Aziende di trasporto pubblico di raggiungere un:

  • miglioramento della qualità dei servizi forniti
  • miglioramento del rapporto tra utente e fornitore dei servizi.

 La Carta della Mobilità quindi non si limita ad essere un obbligo formale a cui ogni azienda deve uniformarsi, bensì rappresenta una valida opportunità per modificare radicalmente il rapporto tra le aziende erogatrici del servizio pubblico di trasporto e la propria utenza.
Adottando la Carta della Mobilità la Gestione Governativa Navigazione Laghi Maggiore, di Garda e di Como, assume infatti precisi impegni e doveri nei confronti della clientela.
Quest'ultima sarà così in grado di confrontare la propria esperienza del servizio con quanto dichiarato dall'azienda, pur sempre nel rispetto delle regole.
La Carta della Mobilità costituisce inoltre un'occasione per presentare l'azienda agli utenti e per far conoscere i servizi offerti.

 

Carta della Mobilità
2011 - Gestione Governativa Navigazione Laghi - All rights reserved - P.IVA 00802050153